monteriggioni_1 monteriggioni_2 monteriggioni_2 monteriggioni_3 monteriggioni_5
monteriggioni_6 monteriggioni_7 monteriggioni_8 monteriggioni_9 monteriggioni_10
monteriggioni_11 monteriggioni_12 monteriggioni_13 monteriggioni_14 monteriggioni_15

Monteriggioni

Monteriggioni la piazza - the squareLa fortezza di Monteriggioni fu costruita a partire dal 1213 in un periodo di 6 anni. Per il possesso di M.riggioni si combatté tra Senesi e Fiorentini nel 1244, nel 1254 e nel 1269 dopo la b.glia di Colle (Dante, p.rio-CXIII), i vinti si rifugiarono a dentro le mura invano attaccate dai Firenze. Nel 1380, gli abitanti-difensori di Monteriggioni, furono considerati "Cittadini di Siena" a tutti gli effetti. Nel 1383 un gruppo di esuli Senesi con un inganno si impadronirono del forte ma non supportati dai Fiorentini, si arresero. Nel 1526 Firenze assediò Monteriggioni: batterono le mura con i cannoni ma resistettero invitti fino alla battaglia di Camollia il 25/07 nello stesso anno, quando Siena sconfisse l'es. Pontificio. Il 27/04/1554 Monteriggioni venne ceduto a tradimento dal capitano Zeti al M.se di Merigliano distruggendo il sistema difensivo della Repubblica di Siena, e causandone la fine. Il forte passò infine sotto il controllo de' Medici.

Eventi e battaglie

MonteriggioniTra il 1244 ed il 1254 fiorentini e senesi combatterono per il possesso della fortezza dopo la sua costruzione.

Nel 1269, dopo la battaglia di Colle (ricordata da Dante nel XIII canto del Purgatorio), i senesi sconfitti si rifugiarono a Monteriggioni.

Dopo la peste del 1348 - 1349 segnalata la presenza di numerosi malfattori, Siena decise di farvi risiedere in modo permanente un capitano e dei fanti.

Monteriggioni la chiesa - the churchNel 1380, secondo quanto si può leggere negli statuti del comune et uomini di Monteriggioni, gli abitanti di Monteriggioni erano considerati "Cittadini di Siena".

Nel 1383 un gruppo di esuli senesi si impadronirono del Castello con l'inganno, ma si arresero poco dopo.

Tra il 1400 e il 1500 furono abbassate le mura per tener conto delle esigenze dell'artiglieria. Si rese quindi inutile anche l'utilizzo delle carbonaie.

Monteriggioni ingresso - entranceNel 1526 i fiorentini assediarono Monteriggioni con 2000 fanti e 500 cavalieri, bombardando le mura con l'artiglieria senza ottenerne la resa. I fiorentini fuggirono dopo aver perso la battaglia di Camullìa il 25 luglio del medesimo anno.

Monteriggioni fu poi ceduta dai Medici alla famiglia Golia di Siena, che a loro volta lo cedettero ai Batta. Fu poi incluso nel ducato di Gian Galeazzo Visconti, pervenendo poi ai Fabbroni, ai Daddi e nel 1704 agli Accarigi, che passarono il vitalizio alla famiglia Griccioli, che tuttora mantiene possedimenti nel castello e nelle campagne circostanti.

Condividi questa pagina

 

CONTATTA DA OMERO

Motore prenotazioni Reseliva

Prenota il Ristorante

pets

Gli animali sono benvenuti

 
 
Valid XHTML 1.0 TransitionalCSS Valido!