logo casprini da omero

 

mail form Casprini Da Omero snc
Passo dei Pecorai, 68/70
50020 - Greve in Chianti (Fi)
Tel.+39.055.85.07.16/15
Web fax+39.055.71.88.114
Mob/Whap 3404536626
PI 03675100485
pec mail

30 - FIRENZE COM'ERA

Indietro Lista Completa

Firenze - Firenza com'era

Porta FiorentinaIntroduzione

Firenze com'era è uno dei musei più importanti per capire l'evoluzione della città durante i secoli. Firenze subì gli stravolgimenti più importanti durante il periodo della capitale d'Italia gran parte delle mura ed alcuni quartieri storici della città vennero abbattuti cambiandole completamente volto. Gran parte di questa "riprogettazione" fu affidata all'architetto Poggi che se da un lato abbellì la città con opere come il viale dei colli ed il piazzale Michelangiolo, dall'altro per suo disegno la città cambiò completamente aspetto. C'è da dire che ulteriori ed ancora più massicci abbattimenti furono evitati in gran parte dalle proteste della comunità inglese che nel periodo raggiungeva i due terzi della popolazione cittadina. Ancora una volta se ulteriori monumenti e bellezze artistiche ed architettoniche si sono salvate è solo grazie al buon senso di cittadini esteri e non per l'intelligenza e la sensibilità da tempo mancante nelle amministrazioni cittadine. Attualmente si sta costruendo una linea di tram elettrico fuori terra che sta trasformato "Florentia", la città dei fiori, in una città di cemento e pietre attraverso l'abbattimento di alberi anche secolari per far posto ad un progetto inutile e costoso che serve solo a rimpinguare le tasche di pochi "amici". Stavolta mi sa, nessuno riesce a fermarli e sono quelli che a parole vogliono salvare il pianeta e rendere le città più vivibili. Nessuna polemica è solo una constatazione oggettiva. Dove prima c'erano viali alberati adesso c'è solo cemento e la città diventa sempre più calda.

Florence, the CasrtumIl Museo

Realizzato nell'ex convento delle Oblate vicino al Duomo, vi si trovano prima di tutto plastici di Florentia Romana con il "Castrum" originale che rende l'idea di come fosse il primo insediamento imperiale, a pianta quadrata con incroci a 90°. Vi sono inoltre ritrovamenti etruschi e romani rinvenuti durante gli scavi della città.

Al primo piano invece vi sono molte piante e vedute di Firenze dal medioevo fino ad arrivare al '900. Tra le tante rappresentazioni anche i 12 dipinti di Utents delle ville Medicee di Toscana che ci mostrano gli aspetti primordiali delle costruzioni che per successivi abbellimenti, sono arrivate fino a noi.

 

Condividi questa pagina

 

CONTATTA DA OMERO

Motore prenotazioni Reseliva

Prenota il Ristorante

pets

Gli animali sono benvenuti

 
 
Valid XHTML 1.0 TransitionalCSS Valido!